Só di pulito só di lavanda.

La lavanda é un olio essenziale universale libera dai pensieri più ostinati e raffredda la testa accaldata. Equilibria i mille giri di pensieri ed é complementare a crab apple,lui fissato sulle impurità.

La lavanda é descritta ovunque coltivata ovunque ci vuol del gran vento per un buon olio essenziale ed io prediliggo la lavanda di Elvio. Sá di pulito ma sá di isola. https://lavandadielvio.com/

Sgraziato,brutto,

Quando son spoglio e nudo,

Croste a pezzetti

La mia pelle scura

Ma Poi germoglio

In un manto verde

E accendo stelle

Di una luce chiara…

Pura e perfetta,

Eppur materiale.

Porto nel mondo

Un energia soave

Senti il profumo

E la potrai afferrare

C.T.
Melo selvatico

Luce di Luna nel bosco.

In India la regina della notte sprigiona il suo profumo. Il gelsomino emana il suo forte profumo simile a quello del miele durante la notte e vien raccolto.

Un olio armonizzante che crea apertura verso il prossimo. Per coloro che a causa di un trauma si sentono esclusi dal mondo. Illumina e scalda!

Lo stesso Pascoli gli dedica una poesia e rievoca il suo profumo di fragole rosse.

L’olio di gelsomino si adatta con facilità alle persone scoraggiate:

Solido e forte,

Sono un pilastro

Alto mi ergo

E sono massiccio,

Resisto agli anni

E a tutti i dolori,

Guizzi di fiamma i miei fiori…

Lenisco i cuori.

Porto la luce,

E la tenebra scura

subito fugge…

Rinasce la vita

Da fiori e polloni

E così avvengono

Trasformazioni.

C.T
Sweet chestnut ( castagno)

Come fili d’erba al vento.

Sbattuti qua e là dal vento, i fili d’erba ondeggiano, similmente noi possiamo cercare risposte al di fuori da NOI stessi ascoltando diversi pareri o raccogliendo svariate informazioni che possono deviarci dalla giusta via quella che la nostra anima ha giá scelto e sá.

Applicare una goccia del terroso khus khus ( vetiver) permette di essere ben radicati. Basta osservare le lunghissime radici della pianta dal quale viene estratto un olio bruno e resinoso.

Si potrebbe dire che il vetiver é l’antagonista della PIOMBAGGINE (cerato) :

Blu intenso e porpora

Offro allo sguardo,

Il cielo è la terra…

Unirli é arduo.

Sono cangiante

tra i due colori,

Perfetti e semplici

Tutti i miei fiori.

Qui forestiero

E un pó differente

Cerco un sostegno

nella mia mente.

Vivo esplorando in ogni dove

Cerco e ricerco la spiegazione,

Finché m’arrendo,

Grazie alle prove…

Mi inchino lieve

Al soffio del cuore.

C.T.

Che meraviglia!

Quando gironzolo su e giù per il mondo amo osservare artisti di strada e artigiani che trasformano con la loro fantasia l’inimagginabile.

In giro per Mantova ho incontrato Wendy che trasforma i semini provenienti da diverse parti del mondo in gioielli.

Creazioni seeduction adopera elementi naturali per creare fantastici ornamenti femminili.

Ogni semino ha la propria storia e il proprio significato.

Semini.

Creare é il sale della VITA!

Il profumo della musica!

Creare un roll~on profumato ad O.C per una persona equivale alla combinazione di note musicali che compongono una canzone.

Ho scritto 3 testi musicali chiudendo le note in 3 piccoli roll~on. Insieme alla persona abbiamo scelto 3 olii essenziali ylang ylang,violetta e cannella sotto il consiglio della ROSA GRANZOTTO arancio dolce.

Ora verranno testati per alcuni giorni dalla persona che olfattivamente si é lasciata trasportare dal proprio senso in un viaggio sensoriale.

Fino ad elaborare un vero e proprio profumo personalizzato.

Per il momento viene prediletta la miscela azzurra.

I profumi naturalmente non permangono per tempi molto lunghi ma la praticità del roll~on é che può essere applicato tutte le volte che si vuole..

Sui polsi,sul plesso e dietro le orecchie ma soprattutto alle caviglie.

Un comodo profumino da borsetta!

Immagina puoi…

Pomeriggio grigio,sembra voglia piovere ma anche stavolta salta. Mi accingo ad andare in studio,chiaccherata di 1 ora, esco raffreddata in viso da quella gelida aria che presagiva un temporale. Mi reco al parcheggio ed ecco l’immaggine:”

Vedo doppio se non fosse per quel piccolo triangolino e la mia mente inizia a fantasticare … ma se fosse possibile con un clic di chiavi indossare la vita di un’altro? Salgo nella macchina bis chissà quale profumo,quale musica,quale nuove abitudini e per un attimo inizio a muovere strani pensieri: chissà che lavoro,quale famiglia,compagnie e routine quotidiana…rientro nella mia macchina dove un inebriante profumo di vetiver mi ricorda: “Eilá,sei connessa?” Acquisendo la mia centratura mi metto alla guida é mi dico conosco bene le scarpe con il quale cammino tutti i giorni quindi in assenza di giudizio riesco ad amare la mia vita esattamente cosí com’è senza bisogno di indossare scarpe altrui!

Quando ti alzi il mattino, pensa quale prezioso privilegio è essere vivi: respirare, pensare, provare gioia e amare.”

Ma di cosa sá questa robina qua…

Mille pensieri sconfusionati e la voglia irrefrenabile di voler pensare al nulla,far il vuoto.

Psico-aromaterapia” propone una miscela di olii: lavanda,litsea,rosmarino,vetiver.

Sono solita inventarle ma oggi desidero sperimentare con qualche accortezza.

La lavanda equilibrante tonifica la psiche,la litsea yang é l’olio del buon umore utile in presenza di indecisione,il rosmarino yang dona fiducia in sé stessi e ci fa percepire le sfumature della vita infine il vetiver yang ottimo per la centratura.

Il profumo della litsea predomina in seguito si avverte la lavanda per poi seguire il rosmarino e il vetiver.

Un ottimo mix attivante consigliato in olio di jojoba ma che ho invece messo in acqua di Rose.

Più l’annuso più la combinazione olfativamente mi conquista. Inebriando la mente che acquista lucidità e una visione ben chiara.

” accorda i tuoi pensieri e crea la tua musica”

Emo in azione!

“E’ a ciò che resisti che persiste,ció che abbracci viene cancellato” Carl g.Jung .

Quando fuori da me qualcosa succede, elaboro e analizzo l’informazione,in qualche modo cerco di organizzare una risposta a quell’evento e per fortuna memorizzo per le volte successive con un carico emozionale fantastico! Ed é proprio quando si elabora che i sentimenti si sprigionano e permettono quel momento di centratura in qui se si é in equilibrio ci si può orientare facilmente verso il piacevole.

Cadere e rialzarsi,crederci e avere il coraggio di farlo,sperimentare e verificare,andare oltre i propri limiti sarebbe bello ma un emozione come la paura ci frena.

Poter cambiare le cose,andare contro il falso perbenismo,la capacità di dire di no ,dire basta sarebbe bello ma un emozione come la collera ci devia.

Poter accogliere la sconfitta,interiorizzare la rassegnazione e sentirsi parte dell’infinito sarebbe bello ma a volte vi é la tristezza.

Esser decisivi ,trovare la soluzione attraverso l’azione,riuscire a non giudicare,vivere l’errore come un’esperienza sarebbe bello ma rimuginare é una dote di tanti!

La gioia? Un emozione calda per il semplice direttamente connessa con il cuore. Già,il semplice,confuso attualmente con il piacere é sempre più propenso ad un ricercare stimoli estremi per poter sorridere di gioia.

É pensare che in MTC ogni emozione ha sede in un organo preciso rene,fegato,polmone,pancreas e cuore!

Le emozioni non mentono mai! Allora perché farle tacere o nasconderle?

Cercare lavoro é esso stesso un lavoro!

Nelle infinite peripezie per trovare un lavoro in attesa de “IL LAVORO” ho iniziato ad usare regolarmente l’olio essenziale di menta.

Scaffalista notturna per un supermercato in ordine il giorno dopo! Certo un lavoro meccanico e ripetitivo che richiede molta concentrazione soprattutto perché si entra alle 20.30 ma non si ha una minima idea dell’orario d’uscita. Non ho mai avuto un passato da DISCOTECARA.

Il team é importante soprattutto per dettare ritmo e “un bancale in compagnia é il più veloce che ci sia” .

Non per nulla inerente alla mio titolo di studio per il quale ho investito tempo per ben 16 anni debbo dire che ho imparato tanto del marketing delle grosse distribuzioni.

Impara l’arte e mettila da parte:” fare muro,allestire la testata,etichetta bella in vista … insomma tutte tecniche per la vendita che potrò riproporre!

Ogni sera per la mattina!

Descrivo al passato perché già non ci lavoro più ,sforzo fisico e compenso non erano equilibrati.

Oggi seguo un altro lavoro a fine giornata mi reco in toelettatura per animali. Un lavoro che richiede molta passione per ogni genere di essere vivente. L’amore ! Per questo lavoro uso il gelsomino come olio essenziale in senso orario sul plesso solare.

Generalmente amo recarmi a lavoro mezz’ora prima così osservo ed imparo.

Caterina titolare dello studio, accoglie ogni cucciolo come se fosse il suo.

Si parte con un bel lavaggio in vasca con un attenzione particolare ai prodotti utilizzati. COMPLETAMENTE NATURALI. Ecco perché alla consegna il cucciolo è così morbido e profumoso. Alcuni cuccioli gradiscono il bagnetto altri non tanto ma come nei bimbi é una routine da impartirgli nella loro quotidianità.

Poi si esegue la fonatura e spazzolamento e tutto ciò che rende il cucciolo bello all’apparenza ma soprattutto consigli per il bene-essere dell’animale.

Occorre una grande empatia con l’animale soprattutto perché anche i cuccioli di grande taglia vengono in studio e a loro é riservato maggiori attenzioni soprattutto nei movimenti e spostamenti nelle diverse aree.

Caterina ama tutti gli animali lo si capisce dalla sua filosofia di vita e dall’ingresso in studio che ne rispecchia l’essenziale.

Qua la zampa!

Merfeo parte seconda…

Nei giorni successivi ho cercato, sfruttando la fantasia,di impegnare il tempo e farlo trascorrere velocemente: audiolibri,libri,musica,space clearing (ancora un altro covid e non ci sarà più nulla di me 🤣).

Leggendo e ascoltando, rifletto sul fatto che tutti NOI abbiamo un progetto originario e siamo NOI che decidiamo di avvicinarsi o allontanarsi da tale percorso. Dobbiamo riuscire ad allinearci con il nostro Sé e esprimere al meglio i nostri talenti. Quando invece ci allontaniamo dal nostro progetto il corpo comunica il suo disagio con il sintomo fisico come se volesse riportarci sulla buona strada!.

Anche Edward Bach diceva:” La malattia apparentemente così crudele e in sé stessa benefica e per NOI proficua perché se noi la interpretiamo correttamente ci mostrerà i difetti essenziali. Curata in modo adatto permetterà inoltre l’eliminazione di questi difetti e ci lascerà migliori e più maturi di prima. La sofferenza é un correttivo che mette in luce la lezione che non avremmo potuto apprendere con altri mezzi e non può essere eliminata se prima tale lezione non sarà compresa.”

E poiché i pensieri sono vibrazioni ogni cellula può venirne influenzata positivamente o negativamente. Quindi si deve riconoscere le credenze: paure e ferite interiori,in modo tale da non ripeterle a mo di disco rotto. Anche gli olii essenziali hanno vibrazioni e come tali possono essere impiegati per migliorare lo stato di benessere psicofisico.

Quando si é disallineati si può modificare lo stato annusando un olio essenziale e osservare ciò che emerge dalla stimolazione del sistema limbico.

Siamo allineati quando si gioisce, ci si stupisce o ci di rattrista o ci addoloriamo senza rimanere fossilizzati in tale esperienza ma stando nel flusso rompendo gli schemi ripetitivi. Ci vengono in aiuto intuizione,creatività e sperimentazione per creare quel magico processo alchemico interiore. Conoscersi e avere il coraggio di guardarsi dentro e accendere la LUCE.