Olio dell’autista.

Olio dell’autista così chiamato perché stimola la concentrazione ed eliminare la spossatezza da viaggio altro non é che la citronella. Stimola,con la sua fragranza limonosa,ad uscire dallo stato d’inerzia.

Dal web la citronella.

Adatta ai tipi Gentian pessimisti non provano neppure a superare le difficoltà perché si buttano giù prima.

Amarella
Dall'alto osservo il mondo,allungo il capo e il collo ,cercando ogni dettaglio ,di quello che io voglio.
Maturo lentamente lontano dalla gente,mi chiudo al freddo e al buio,mi impegno e tengo duro.
Nel sole trovo l'uno lo spirito in ognuno...e la ragione cede ,non resta che la fede.

C.T.

Tamburello con il piede!

Il cipresso olio pungente aiuta la concetrazione, permette alle persone Impatiens di rallentare un pó. Esse vivono la vita come un razzo tutto estremamente veloce e non amano chi é lento.

Son di corsa,son di fretta,tante cose ho io da fare,io ti chiudo in una stretta per potermi impollinare. Tanti semi,frutti e fiori riempio tutto di colori. Se mi tocchi certo esplodo e presento qualche nodo. Piena d'acqua io trasudo sono lieve e e senza scudo.

C.T.

Elisir di vita.

Profumo caratteristico pungente l’olio essenziale di betulla toglie tensioni e rasserena. Ideale per le persone Horbeam stanche mentalmente a tal punto da non vivere più la propria vita quotidiana.

Betula
Da terre povere succo cristalli,duro e marmoreo divento negli anni. Penduli e molli sono i miei fiori e posso esplodere nei miei colori. Solo al mattino mi inchino un poco. Mi dono tutto perfino nel fuoco.

C.T.
Horbeam

Mille idee…

Legnoso e speziato i chiodi di garofano aiutano ad affrontare le difficoltà che ci propone la vita in modo costruttivo.

E’ complementare a Chestnut bud tipino dalle mille idee che non ne porta a compimento neppur una.

Sono un infante fremo per crescere,contro le squame mi tocca premere. Contro la colla, mi vuol bloccare! Apro ora un varco...voglio imparare! Mi allungo e distendo ,non mi nascondo ,non ho più tempo,mi affaccio al mondo.
C.T.

Anima ferita.

Avvolgente,speziato é un balsamo per l’anima ferita e mette le ali alla fantasia, il suo nome é Balsamo del Perù.

Dal web il balsamo del Perù

Ideale per le persone Pine scosse interiormente dai loro sensi di colpa anche quando tutto procede bene.

Sono retto e mi jnalzo alla luce del sole ,mi allungo e mi stringo,cedendo il mio spazio...perdendo i miei rami lá,in basso.Fatico non poco a produrre il mio seme,è un lungo lavoro. Ma in fondo mi preme! E lasciarlo non voglio finché non son certo che il vento lo tiene e lo avvolge con cura portando lontano la mia vita dura. Sopporto intemperie,il freddo,la neve restando un pó spoglio così tutto accolgo. Son forte ,paziente e tollero tutto,Resisto potente nutrito dal tutto.

C.T.
Pine

Una mamma chioccia!

Dal profumo dolce e speziato l’anice stellato ci avvolte calorosamente predisponendoci all’ottimismo. Permette di comprendere le situazioni non semplici creando un ambiente tranquillo in cui le paure si dissolvono. Ci sentiamo protetti come l’abbraccio di una mamma.

Stelline di anice.

Il suo complementare tra i fiori di Bach é chicory molto premuroso verso gli altri trascurando i propri bisogni.

Ai bordi delle strade.
Di azzurro celestiale é il mio vestito e avvinghiate in un abbraccio le mie foglie.
Nelle morse del mio cuore ti costringo.
Stai vicino non andartene mio amore!
C.T.

Paure vaghe!

Legno di rosa,fresco e dolce,allontana i pensieri negativi creando un atmosfera equilibrata.

Dal web il palissandro.

Il suo complementare é l’aspen PAURE VAGHE!

Tremulo sono e mi spavento basta soltanto un accenno di vento,

Brividi corrono lungo le foglie,

D’argento brillo…

E nulla toglie che il mio coraggio

Io possa mostrare come pioniere

In cose strane.

C.T.
Un aspen

Paure concrete!

Mimulus é il fiore di Bach per le paure concrete del mondo.

Mimulus
In balia del pericolo
E dell'acqua la corrente
Mi trasporta e poi mi posa.
Io Resisto,
Poi mi aggrappo a pietre e sabbia
Se la ride e si diverte
Solo chi osa.
Delicato e assai sensibile io sono,
non t'inganni l'apparente debolezza,
son potente soprattutto quando rischio li dimostrò pienamente la mia forza.

C.T.

Il suo olio complementare é il Cisto dal profumo speziato e caldo.

É chiamato “amante del fuoco” poiché cresce su terreni colpiti da incendi. Diffuso in lampada é ideale per chi si sente morto dentro e arido.

Cisto

Il magico mondo delle fiere olistiche…

Modena tanto tempo fa.

Fiera olistica: tramite un passaparola avevo conosciuto il segno autografato dalla Sonila.

Avevamo 2 cose in comune gli olii e la laurea in scienze e tecniche erboristiche…dopo sono diventate tante altre cose in comune, tanto che lei, mi sopporta e mi supporta 😊.

E una persona al quale piacciono i quesiti perchè come me è miglioramento.

Topinambhur al sole .

Ecco cosa la mia testolina immagina per lei 😊 per il tempo che mi ha Donato e mi Dona.

Slogan ” quando capisci di bastare a te stesso ogni limite diventa sormontabile”
Mission: una parte del ricavato viene devoluto.
Vision: Sonila significa anche creatività e lo scopre alle prime ora del mattino con il canto del Gallo.
Non ama definirsi ma ha sognato e realizzato un azienda ad impatto ambientale zero!
Nel cassetto la passione per la natura e il suo equilibrio!
Erborista laureata medita e osserva il silenzio scrutando come l’uomo faccia parte dell’ecosistema.
Crea un ambiente in cui conoscere Madre Terra,alimentarsi in modo consapevole e muoversi nel rispetto delle energie per arrivare a CONOSCERE SE STESSI.
Gioca con le norme di buona preparazione con il suo ricettario magico e crea prodotti per l’homecare.
Da tempo l’erboristeria itinerante ha messo radici in Albania e tiene contatti con il mondo sui social.

https://www.facebook.com/conosciecuratestesso

http://www.ayur-natura.com

All’opera!
Gocce d’oro.

Per un idrolato al TOP ci vuole:

~ le capacità di un MASTRO distillatore …

~ Una buona altitudine…

~ La qualità delle materie prime…

Gli incontri non avvengono mai per caso e si percorre un breve tratto di strada.

Nancy

Riccio pasticcio…

E da domenica 10 settembre che queste piccole palle spinose rientrano a casa per prepararsi al letargo.

In cortile!

Se ne avvistate uno con garbo accompagnatelo verso la campagna!

Ci stiamo avvicinando a NOVEMBRE momento in qui la nebbia è più frequente,le giornate più fredde e sempre meno luce.

In teoria anche NOI dovremmo un pò rallentare,ma proprio non ne vogliamo saper del ritmo della natura, quindi iniziamo corsi,il lavoro è sempre quello,si ri~iniziano tante attività e ci si chiude tra le quattro mura.

Quindi le endorfine colano a picco! E le citochine aumentano…e meglio riccorrere ai ripari!

Mangiare cibi che non infiammano quindi limitare uova,latticini,dolci,fritture,sughi pasticciati e vini frizzantini!

Dalla natura rosa c. & echinacea.

Personalmente apro le finestre al mattino e alla sera prima di caricarmi per aumenta l’ossigeno nella stanza e diffondo olii come Pino,Niaouli.

Visto che è un momento di Contenimento energetico diffondo nell’ambiente anche l’incenso in olio essenziale o in granini.

Post scriptum:”vi siete mai chiesti perché nelle cerimonie si usa l’incenso?”

Frutto dell’opuntia ficus indaca.

Attraverso la scozzolatura abbiamo i frutti anche in autunno da zone italiane come la Sicilia.

Efficace per il senso di sazietà da una sferzata in positivo al colesterolo e grazie alla fibra e ai numerosi duri semini è un ottimo lassativo che aiuta la peristalsi intestinale.