Meraviglia é…

Caricarsi bene di energia al mattino e iniziare metá della giornata a mille e mettere dritto cose che la vita mette storte. Un pò come il Tetris 😂.

Per fortuna esiste la musica qualunque essa sia. Personalmente mentre bevevo il biberon “purple Rain” l’ha ricordo. E tutta la musica che arrivata nel ’80 in dischi di vinile l’ho assaporata quindi ho un imprinting Rock~Metallaro,poi crescendo mi sono evvoluta o involuta in base ai gusti musicali di ciascuno in Truzza con dj vari obiettivo tomorrowland con un pò di musica italiana.

Passando per MANTRA INDIANI e TIBETANI.

Ogni musica é vibrazione e come tale agisce sull’acqua del nostro corpo e se leggete alcuni articoli dell’inizio di AromArmony si capisce perché vivo con la musica.

https://open.spotify.com/track/4GbnjrrobeVLCl1FQ5C0OY?si=vL31aubNTM2qUQduJnyknA&utm_source=copy-link

Questa é una canzone con un ritornello che a me personalmente carica parecchio. Per il momento storico che stiamo vivendo forse ad alcuni non dice nulla ma ” the people have the power” a me risuona.

25/10/2021 cielo alle 8:00 meraviglia della natura!

If yuo can dream it you can do it.

W.D.

Il corpo parla ma noi non lo ascoltiamo.

In presenza di sollecitazioni esterne non sempre semplici da affrontare l’attitudine che uno ha davanti alle difficoltà permette di avere un pensiero propositivo anzicchè di lamentela.

Mi distacco dalla filosofia “pensiero positivo-pensiero negativo” uno pensa come vuole.

Finché non sperimenta da sé il fatto che se agisce per migliorare la situazione in modo ecologico e rispettoso anche ripetere all’infinito una parola positiva non serve a nulla.

E coerente dire ” mi accolgo e mi amo esattamente come sono ” e poi non fare nulla nell’intera giornata per mostrare amore verso se stessi.

A quel punto molto meglio un “vaffa” liberatorio.

Lo stress, come tutti lo definiscono,sono tutti gli agenti stressori che mandano in cortocircuito il nostro equilibrio interiore.

Chi è portato a esser propositivo/attivo sperimenta eustress “buono” chi è portato invece ad un attitudine lamentela/passiva sperimenta da subito il distress “cattivo”.

Certo che se le angustie sono infinite anche una continua sollecitazione eustress e propensa al distress.

Ogni fattore stressogeno ha un corpo che risponde con una immediata reazione di allerta seguita da una prima identificazione del segnale seguita da un successivo adattamento.

Nella reazione di allerta attivo la conoscenza di ciò che sta accadendo e la classifico in nota e non nota.

Quando siamo nella fase di identificazine del segnale il corpo produce la risposta ed è qua che NOI si fa la differenza.

Se la risposta è nota l’omeos è mantenuto se la risposta non è nota l’omeos si sbilancia.

Verso cosa vogliamo che si sbilanci l’omeos? E qui subentra la fase di adattamento.

Creiamo un riequilibrio propenso a migliorare il NUOVO EQUILIBRIO diverso da quello di partenza,oppure verso un disequilibrio propenso a peggiorare il NUOVO EQUILIBRIO diverso da quello di partenza.

Questo è alla base del mio concetto di prevenzione in ogni campo.

Partendo proprio da un assunzione consapevole di responsabilità,ossia abilità a rispondere, con l’ESEMPIO coscienti della meta al quale si propende.

E qui si apre un MONDO!

Api e formiche fanno parte dello stesso ecosistema e sono strettamente interconnessi. E quando la loro coesistena e sbilanciata tutti NOI siamo portati almeno a capire cosa imparare da loro.

Nancy

Space clearing

Sotto una spinta di Give Peace A change di Jonh Lennon inizio a riorganizzare le mie cose.

Ti rendi conto che applicando il space clearing come la tua vita a volte sia impantanata e quando inizi a riorganizzare il tutto vedi proprio la timelaps della tua vita e dici cacchio ma io dov’ero.

E capisci che gli incontri non sono casuali ma che ognuno arriva nella tua vita per donarti un semino che a tempo debito nascerà.

E quando fai space clearing capisci ogni insegnamento e lasci andare il vecchio per fare spazio al nuovo.

Non un nuovo qualunque ma un nuovo consapevole,un nuovo ben diretto con una meta perchè decidi di dare importanza alla persona più importante di tutta la vita ” se stessi”.

E allora anche se riempi sacchi di cartace,plastica e indifferenziata nel mentre che saluti il vecchio e realizzi cacchio quanta roba che si accumula pianti anche il semino per il futuro.

PENSANDO ALL’AMBIENTE .💚

Tank’s tante wilmha

Il soffio dell’anima!

… I suoni rispondono ai colori,i colori ai profumi….

Tratto dalla poesia de “Le Corrispondenze” di Charles Pierre Baudelaire.

Il pensiero dell’interconnessione tra colori, suoni , olii essenziali e emozioni fa immaginare di un viaggio alla scoperta dell’anima.

Un campo in piena evoluzione ricco di curiosità che ha quel qualcosa di inafferrabile e vibrazionale che unisce Aromaterapia, Musicoterapia Cromoterapia e numerose altre discipline.

Ci possono essere degli olii essenziali, delle musiche e dei colori che stimolano o rievocano particolari emozioni e sentimenti in modo unico e soggettivo.

Le stesse emozioni attraverso lo stimolo dei sensi, vengono fatte riaffiorare in Spa ,ossia un centro benessere ove è presente “La Stanza dei Colori”.

Possiamo ricreare un’atmosfera analoga anche in casa con un diffusore ad ultrasuoni e della musica.

“Giallo,rosso,blu” Kandinskij pittore dell’Astrattismo.

” Se si vuole trovare i segreti dell’Universo, bisogna pensare in termini di energia, frequenza e vibrazioni.

Nikola Tesla

Tutto l’Universo vibra.

La teoria vibrazionale esprime la frequenza in hertz.

Un Hertz corrisponde a 1 impulso al secondo, i megahertz 1.000.000 di impulsi/sec.