Caldo rubino.

I chiodi di garofano dal profumo speziato e pungente é un antinevralgico. Riscaldante per le persone che hanno perso l’entusiasmo,stimola la concentrazione e la memoria.

Il suo fiore di bah complementare é larch persone che mancano di fiducia in sé stesse e spesso non sanno dire di no. Hanno paura del nuovo e si sentono inferiori agli altri.

“Come cavi allentati i miei rami ,inchino il capo incerto ,la pelle suda, é rotta,potente é la mia lotta a questa altezza. Affondo le radici nella terra,mi ergo ritto come una colonna ,nel perdere le foglie la vittoria. C.T. “

Coraggio.

Coraggio in greco é il Timo. Un ottimo battericida che viene utilizzato anche contro i virus influenzali, tosse e mal di gola. Favorisce la concentrazione e da tono quando si é troppo stanchi a causa di una pressione bassa.

Il fiore di Bach complementare é centaury. Tutte quelle persone eccessivamente gentili che non sanno dire di no a tal punto da farsi sfruttare da persone più forti. Queste persone si sottometono volontariamente visto che non sanno mettere limiti così da dissipare le loro energie nell’ambiente circostante.

Centaurea

Ho poche pretese,nessuno mi vede,mi dai un piccolo spazio e mi sazio; non chiedo ma dono con tutto il mio cuore ma perdo vigore e tutto il mio tono.

Mi piego ,mi adatto e mi sottometto ma sento l’amaro riempire il mio petto. Il sole mi bacia e mi offre il calore ,la vita riprende il suo vero sapore… indomita forza allora mi ricolma si sciolgono le pene ,non ho più catene.

Sono nata col dono di amare e servire . Io sono preziosa e di stelle graziosa.

C.T.

Sotto la grande quercia!

Oak ,quercia,sono persone con un eccessivo senso del dovere. Non si danno mai per vinti ignorando anche i segnali di stanchezza del corpo e continuano a lavorare fino ad indurirsi manifestazione che si osserva soprattutto a livello muscolare.

Tenace,caparbia e resistente,sono un albero imponente ,a braccia aperte accolgo e nutro,sorreggo e affro aiuto. Non mi fa beffe il tempo,io vado avanti,eterna,insisto, reggo e ….mai nulla mi ferma.

C.t.

L’olio essenziale complementare é lo zenzero caldo,spaziato usato in tutti i casi di disturbi da raffreddamento. É indicato per le persone che son troppo dure con sé stesse.

Basilico Sacro.

Tulsi

Il tulsi é un olio essenziale che purifica l’aura e stimola il sistema immunitario. Apre il cuore all’amore,alla compassione e alla fede rinforzandole.

Il suo fiore di Bach complementare é rock rose sono persone che trasformano ogni cosa sgradevole in un shock ,non sopportano situazioni stressogene e hanno paura/panico della morte.

Seta dorata sono i miei fiori vivono un giorno dan forza ai cuori,forti e robuste son le radici fragile o stabile tu cosa dici? Sono sensibile e sempre vigile,ottimo antidoto per il terrore ,e nei momenti di intenso dolore.

C.T.

Una regina dei fiori.

La rosa damascena é simbolo di bellezza,amore e armonia. L’olio essenziale ci mette in contatto con noi stessi armonizzando le emozioni e apre il cuore. Favorisce le conversazioni pacifiche e lenisce le pelli sensibili.

Indicata per le persone Holly. Sono sempre adirate e ovunque si recano creano disarmonia. Danno la colpa agli altri dei loro sentimenti negativi sono infelici senza un perché.

Verdissime foglie,robuste e spinose,son lucide e belle ma assai dolorose. Son piccoli i fiori e fragrante il profumo,dolcezze io emano da offrire a qualcuno. Durezza e dolore ,dolcezza e amore,di rosso scarlatto coloro I miei frutti veleno o dolcezza,regalo a voi tutti. Un albero sacro,l ‘ amore io sono intenso e vitale, é questo il mio dono.

C.T.

Balsamo della mecca.

L’opoponax é un olio essenziale estratto dalla resina dell’albero del balsamo della mecca che cresce in Africa,in Arabia e in India. Scuro dal profumo balsamico permette di concentrarsi sul qui e ora. E’ utile per le persone beech che hanno avversione nei confronti degli altri. Spesso quanto gli altri fanno errori loro si adirano offendendo con le espressioni peggiori. Hanno un umorismo pungente tanto che gli altri si sentono feriti.

Opoponaco
Resina
Un bosco di faggi

“Chiare colonne i tronchi,la volta il mio fogliame,entrando nel faggeto sei in una cattedrale. Raggi di luce chiari si infiltrato tra le chiome e morbidi tappeti ti toccano le suole. Con le radici torte ti faccio lo sgambetto non tollero gli errori e sempre ti correggo. La morbida peluria tu dice del mio affetto,siccome son sensibile io ti amo e mi proteggo. ” C T.

Orientare l’anima!

Il nardo é un olio essenziale che arriva dall’Himalaya é scuro ,speziato un balsamo per l’anima tanto é vero che serve nella grandi sofferenze psichiche. Esso permette di sostare per riacquistare energia. Utile in caso di difficoltà digestive.

Il suo corrispondente fiore di Bach é wild oat. Persone che vorrebbero riuscire in qualcosa di speciale. Fanno tanti sforzi in diversi campi ma non raggiungono la tanto desiderata meta cosicché sentono un grande vuoto interiore.

“Qua e lá io ciondolo mossa dal vento nel desiderio di quel momento. Mi ergo su in alto cercando il cielo poi pendo in basso verso il terreno! L’ombra io amo sono speciale non posso scegliere ne rinunciare. Nutro e mi Dono completamente se sto nell’uno e non nella mente.” C.T.

In caso di trauma…

Il fiore di Bach per i traumi é lo star of bethlhem per ogni ferita psichica dal dolore profondo che la coscienza non ha ancora elaborato.

Stella celeste mi accendo nei prati mi nutro di luce e mi chiudi nell’ombra,mi affloscio e appassisco se son recisa un pezzo di cielo io porto alla terra. Un’anima antica di certo io sono guarisco ferite ,é questo il mio dono .

C.T.

L’olio essenziale complementare é il patchouli,un olio speziato e inebriante che ricorda il profumo di terra bagnata . Permette di lasciar le redini del forte controllo ,tranquillizza e rilassa. Stimola la cicatrizzazione ottimo antitarme.