Om TAT sa …la voce del silenzio.

Sotto la mia quercia penso! Alla sua importanza e a quanto piccoli siamo NOI esseri umani al cospetto della NATURA!

https://youtu.be/hs642B8MiAs

In silenzio si percepisce tanto del mondo che circirconda. Lo sguardo osserva MAYA risponde.

Meno cinque. Cerco di distrarre il mio pensiero dell’ingiustizia da eticchetta erratta e ascolto i pensieri che la mente mi propone a riguardo! Certo la testa non è un arto se lei sta male non basta un gesso a immobilizzare .

Sono accomunati dall’uso dei farmaci e dalla riabilitazione ma un braccio finito il suo percorso è libero di riacquistare funzionalità a quanto pare per il cervello questo non è possibile.

Sono 12 anni che subisco sta storia. La prima ci può stare,la seconda nessuna ragionata ancora una volta ho fatto tutto da sola ma la terza non ne posso più. E avvilente che non riconoscano i loro limiti nel aver semplicemente sbagliato d’altronde sono “umani” anche loro. Forse una delle difficoltà da rimetter apposto in qualsiasi campo è proprio riconoscere i propri limiti e aver la capacità di delegare.

E pensare che poteva finire a tarallucci e vino con 200 euro di visita quando accadde il tutto. 🤦‍♀️

Nel silenzio ascolto nel silenzio cerco uno swish per cambiare film.

E la NATURA risponde sempre!

Composizione astratta 😂

Colui il quale osserva il matto senza emozionarsi ha perso l’essenza della vita!

Un matto è colore,un matto è esplosione di emozioni, un matto è conforme a se stesso un matto….ha insito la libertá.

Nancy

Osservare da dietro un vetro è semplice, semplice è anche far riparare un danno senza ascolto.

Tra idee e pensieri.

Mi dedico a me stessa con un ottima colazione son SOLAAAAA quindi mi tratto da REGINA.

Colazione

Una buonissima cioccolata Asiago,la mia Bomba mattutina dedico ascolto all’intestino,al sistema immunitario e al fegato,alle orecchie perchè ascolto musica e quindi al cuore.

E con una energia così posso solo avere un ottima digestione e mando un pensiero agli operatori che oggi vanno in CANILE e immagino le coccole per i cuccioli perchè anche se si è solo un ANIMALE È PER TUTTA LA VITA !.

La solitudine può portare A forme straordinarie di libertá.

In sottofondo Zucchero f. Senza una donna sincronicitá !

Buona domenica!

Anche oggi inizio la giornata con la ricerca della bellezza, insomma è personalmente mia e solo mia ma la ricerca della bellezza é contagiosa quindi dico “lo faccio”.

💜

Tea l’ho udita tempo fa in un video ho acquistato i suoi cd e son corsa a prenotare il biglietto per assistere alla sua voce Angelica accompagnata dall’harmonium e dalle campane tibetane. PER INIZIARE un ricordo che mi carica!

A seguire SNATAM KAUR che in questo video è stupenda. Ero solita avere un immagine completamente diversa ma la sua voce é Angelica e l’aspetto passa in seconda base.

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=416151476537333&id=100044274524241

Finisco l’incontro musicale dell’inizio domenica con un brano a me caro e che il mio pensiero arrivi la dove vuole arrivare 💜.

Per te!

Per iniziare la giornata! To be continue……

Gocce essenziali.

L’Aromatologia indica l’insieme degli impieghi possibili degli olii essenziali in campo cosmetico,ambientale,sottile e terapeutico. Quest’ultimo ambito ci permette di parlare di Aromaterapia.

Una delle classificazioni degli olii essenziali, è in note:

1)Note di base o basse sono olii essenziali che si estraggono da legni, resine, tronco e radici quindi molto vicini al mondo della TERRA.

(colore viola/marrone)

2)Note di cuore o centro sono olii essenziali che si estraggono da fiori, erbe aromatiche e spezie molto vicini al mondo ANIMICO.

(colore verde)

3)Note di testa o alte sono olii essenziali che si estraggono dai frutti, dalle loro bucce e alcune erbe aromatiche molto vicini al mondo SPIRITUALE.

(colore giallo-rosso)

Poiché non è semplice descrivere l’esperienza sensoriale data dagli olii essenziali ci viene in aiuto il mondo dei profumi con la sua classificazione in famiglie olfattive:

Dal web Note di profumi

In questo modo come un sommelier descrive il vino appena assaggiato noi descriviamo gli olii essenziali:

Note di base poco volatili si usano aggettivi come speziati, rilassanti, calmanti, stabilizzanti , persistenti, penetranti, caldi, ricchi , gravi. Sono olii come benzoino, incenso, patchouli , sandalo, mirra, cannella, legno di rosa, vetiver, elicriso, timo , santoreggia.

Note di cuore unisce le due tipologie di note, gli aggettivi usati per descriverli sono dolce, floreale, delicato, sensuali. Sono gli olii essenziali Fioriti ricchi: gelsomino e ylang Y. E fioriti freschi Rosa e neroli ma anche lavanda, camomilla ,iris ,melissa, salvia, mirto, canfora ,vaniglia.

Note di testa altamente volatili, gli aggettivi più utilizzati sono veloci, leggere, dinamiche, attivanti, stimolanti, entusiasmanti, frizzanti, fresche esempi di oli. Sono gli Agrumati: limone arancio cedro, bergamotto, lemongrass, mandarino, pompelmo, le Aromatiche: rosmarino, basilico, verbena, menta.

Musica e Essenze

Note di base: nota musicale Do, può rappresentare il radicamento. Nota musicale Re, è la seconda nota che apre la strada alle altre. Sono vibrazioni decise e profonde.

Note di cuore: Nota musicale Mi, può rappresentare la creattività. Nota musicale Fa, può rappresentare la libertà di viaggiare e intraprendere nuove strade e nuovi orizzonti. Nota musicale Sol,può rappresentare un prossimo ritorno a casa o la sua imminente vicinanza. Sono vibrazioni rotonde,morbide e avvolgenti.

Note di testa: Nota musicale LA,può rappresentare la poesia. Nota musicale Si,può rappresentare la capacità del distacco. Sono vibrazioni acute.

Ringrazio il Maestro di musica Emanuele Sgarbi per il contributo alla mia pagina con le informazioni riguardanti la musica.